BUONE PRATICHE A CONFRONTO

La sessione del Meeting dedicata alle conferenze e ai seminari si chiama “FUTURE TALKS“: organizzata in modalità che consente la partecipazione, quando consentito, in contesti di grande pregio culturale ma anche – non secondariamente – in contesti periferici e presso siti che necessitano di valorizzazione oppure ostinatamente considerati “minori”.

FUTURE TALKS nasce per consentire di presentare e diffondere progetti e proposte per migliorare la qualità della vita presentando interventi di uomini e donne che – attraverso il proprio contributo di creatività, esperienza e visione – riescono ad offrirci uno sguardo sul futuro con competenza, stile e passione.
Negli anni, edizione dopo edizione, il Meeting va creando una vera e propria comunità, attraverso connessioni che possono restituire a questo nostro Paese le necessarie virtù di consapevolezzacoscienzacoerenza e coraggio nelle scelte necessarie a capovolgere la generale sensazione di incertezza.

Future talks

UNA COMUNITÀ DI INTENTI

Gli incontri sono mirati ad affrontare temi di interesse collettivo per chi opera nella progettazione di reti, percorsi e sistemi di mobilità e nella valorizzazione dei territori e dei patrimoni ambientali e culturali. Ma le conferenze abbracciano anche una vasta gamma di argomenti di interesse per tutti i cittadini, comprendendo scienza, politica, temi globali, architettura, arte, musica e molto altro.

I relatori provengono da ogni parte del territorio nazionale e coinvolgono anche numerose comunità scientifiche e istituzionali di livello europeo e internazionale, con approcci disciplinari diversi, necessari ad affrontare con approccio integrato e olistico i temi dello sviluppo sostenibile, dell’innovazione e dell’economia circolare.

Tra gli speaker più autorevoli, i FUTURE TALKS hanno ospitato ministri, presidenti di consigli regionali, candidati a Premi Nobel, docenti universitari, rappresentanti di istituzioni ambientaliste e associazioni nazionali che si occupano di sviluppo di itinerari, rotte, cammini e ciclovie, ma anche di infrastrutture per la mobilità, di innovazione nel settore dei trasporti e dell’intermodalità, trasformando il Meeting in un incubatore di reti sociali e d’impresa, ma anche in un osservatorio e un laboratorio di politiche pubbliche.

FUTURE TALKS IN NUMERI

0
edizioni passate
0
conferenze
+0
speaker
0
accrediti
0
rassegna stampa
+0
giornalisti
0
partecipanti
0
visualizzazioni

Condividi se ti piace...