da venerdì 25 a domenica 27 ottobre 2024

Tre giornate per tre temi straordinari:
il valore sociale dell'economia turistica, gli stati generali delle politiche di contrasto all'overtourism e il turismo slow con il cavallo

temi

DMO

Partenariati locali e manager di destinazione

Con la Legge 27 dicembre 2023 n. 206, “Disposizioni organiche per la valorizzazione, la promozione e la tutela del Made in Italy” – pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 27 dicembre 2023 n. 300 ed entrata in vigore l’11 gennaio 2024 – l’art. 31 finalmente inizia a garantire un rilievo normativo alla figura professionale del manager di destinazione

La nuova norma prevede si possano “individuare e valorizzare località considerate minori ma aventi forte potenziale turistico, incoraggiando la creazione di itinerari secondari di valore e promuovendo la connessione tra i territori limitrofi, affermando l’identità locale italiana in identità competitiva. Il comitato promuove altresì la costituzione di forme di cooperazione locali e la realizzazione di un sistema turistico di destinazione nonché della figura del manager di destinazione

manager


Una giornata di incontri tra professionisti senior con grande esperienza e altri junior che possono portare un grande contributo di creatività, energia e innovazione

L'ecosistema professionale SIMTUR promuove la intergenerazionalità, la qualificazione professionale, le certificazioni e le necessarie tutele di un ambito professionale al servizi di luoghi, territori e persone

destinazioni


Possono competitività e sostenibilità essere due leve di sviluppo dell'economia turistica?
Questa la sfida dei prossimi anni per le destinazioni

Il workshop consentirà di raccontare e far incontrare le DMO per condividere motivi di successo e modelli condivisi per affrontare le criticità e le complessità del tempo presente e del #futuroprossimo

info

Diventare partner o sponsor?
Scarica il PDF